I Libri 2019


Ecco i cinque testi protagonisti dell’edizione 2019

Buona lettura!

 

Giuseppe Festa
Cento passi per volare

Salani Editore — 119 pagine

Cento passi per volare di Giuseppe Festa è il racconto delicato di un bambino che ha perso la vista dai primi anni di vita. Il mondo sembra solo oscura presenza perché Lucio fa ormai fatica a ricordare le forme delle cose, anche se sa di averle viste, molti anni prima. Ma com’erano? Questa è una domanda a cui lui non sa dare risposta. Però c’è un mondo in cui ogni cosa sembra ritornare: è la montagna con i suoi larici e i suoi profumi, dove pochi si avvicinano e dove Lucio riesce a riacutizzare i suoi sensi e a renderli verità e qualcosa di tangibile. In montagna il ragazzino va spesso con la zia Bea, una donna che lui adora e con cui riesce ad essere se stesso. Per questo l’avventura che vivranno rafforzerà ancora di più il loro legame di amicizia e riuscirà a far scoprire a Lucio il suo mondo interiore, “vedendolo” per la prima volta. In un giorno di autunno, quando il bosco ha il colore del rosso intenso, Lucio e Bea sentono un rumore strano: è il richiamo di un aquilotto rapito da un gruppo di bracconieri. La sola cosa da fare è avvisare la forestale e nel frattempo cercare di fermare i criminali in attesa delle forze dell’ordine. In Cento passi per volare questo difficile compito toccherà proprio a Lucio e alla zia Bea.

Riccardo Gazzaniga
Abbiamo toccato le stelle

Rizzoli — 236 pagine

Lo sport non è fatto solo di vittorie e di sconfitte.
È importante anche come si vince e come si perde. Perché essere un campione non significa soltanto conquistare una medaglia, battere un record, dominare ne/la propria disciplina, ma conquistare un primato morale, saper difendere un ideale nobile, dare un esempio. E combattere contro avversari invisibili e subdoli come la discriminazione razziale, politica o sessuale, contro malattie o infortuni gravissimi, o semplicemente contro regole ingiuste e tradizioni fuori dal tempo. I protagonisti di questi venti racconti, con le loro scelte coraggiose e la loro straordinaria capacità di lottare, ci mostrano come lo sport può cambiare il mondo, quando si fa portavoce dei più alti valori umani. La storia di Yusra Mardini, ragazza che scappò a nuoto dalla guerra; di Gino Bartali, campione che pedalò per salvare centinaia di ebrei; di Emile Griffith, pugile che uccise sul ring e amò gli uomini; di Kathrine Switzer, prima donna a correre una maratona; di Peter Norman, eroe silenzioso tra i due giganti del 1968: queste e tante altre storie raccontate dalla voce forte e dolce, epica e commovente di Riccardo Gazzaniga.

Annalisa Strada
Mitico!

Il castoro — 120 pagine | Un libro di racconti illustrati con CD musicale.

Nove canzoni da ascoltare e cantare per imparare i miti più noti nella storia dell’umanità!
Achille, Ulisse, gli Argonauti, il Minotauro, gli Dei dell’Olimpo: i miti greci più famosi raccontati dalla penna inconfondibile di Annalisa Strada e trasposti in parole e musica da Pierangelo Frugnoli. La mitologia greca è un mondo vasto e variegato in cui gli eroi e gli dei sono destinati a incrociarsi. Il coraggio di Atalanta, la ferocia del Minotauro, l’astuzia di Ulisse, la forza di Achille, il desiderio di avventura degli Argonauti, ma anche gli amori, le follie e le imprese degli dei vengono narrati e cantati. Sì, perché come ci insegna la tradizione omerica, le storie si possono raccontare anche con la musica.

Trailer del libro

Cristiano Cavina
Pinna morsicata

Marcos y Marcos — 170 pagine

Era l’avventuroso Pinna Morsicata del Clan di Muso Lungo, saltava sulle onde a perdifiato. La cicatrice sulla pinna lo rendeva unico, speciale. Adesso invece si lascia trasportare dalla corrente, lontano dal suo Clan, senza rotta né compagnia. Pinna Morsicata ha perso la gioia, e quando un delfino perde la gioia, perde tutto. Si è spezzato il cuore con le sue pinne e non vuole parlarne con nessuno: pensa solo a scomparire in fondo al mare. Che buio, laggiù. Tutto quel mare che ti schiaccia, nemmeno una creatura intorno. Poi, di colpo, una voce. C’è un pesce giallo a forma di valigia. “Ho un guasto alle code, continuo a colare a picco, potresti nasarmi in su?” Unire le rotte è necessario. “Porto al sicuro questo pesce a spigoli e poi sparisco di nuovo con la mia tristezza” pensa Pinna Morsicata. Ma è difficile scomparire come si deve, quando ci si ritrova qualcuno tra le pinne. Spigolo conosce tutte le lingue del mondo d’acqua. Ha navigato in molti mari. Anche lui ha perso qualcosa. Nuotando pinna a pinna, si sorride, si litiga e si scambiano i segreti. Si diventa molto di più che semplici compagni di rotta. Insieme si nuota più veloci, più leggeri, e si può affrontare tutto: anche il ghigno beffardo di uno squalo.

Emanuela Nova
Io e Mercurio

Piemme — 168 pagine

Claudia non sa da dove sia spuntato Mercurio, il ragazzo comparso all’improvviso in casa sua.
Porta con sé uno strano bastone e va in giro a consegnare lettere, scambiando i destinatari e recapitando messaggi che sarebbero dovuti restare nel cassetto.
Con lui Claudia imparerà a vedere l’invisibile, ciò che è nascosto nel profondo del nostro cuore.